Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

I rifiuti catanzaresi dirottati in provincia di Lamezia

di

Non sono bastate le lunghe fibrillazioni estive dovute alla saturazione della discarica di Crotone; giunti in autunno i ritardi accumulati dai Comuni nel pagamento dei gestori e, ancora più di recente, la rotazione dei dirigenti imposta nei dipartimenti della Regione Calabria sta continuando a mettere a dura prova il sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti e, in particolare, quello sito in località Alli a Catanzaro.

Negli ultimi giorni, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, i mezzi carichi di immondizia prelevati dalle utenze cittadine sono stati dirottati verso l'impianto di San Pietro Lametino, dopo che i dipendenti della struttura di località di Alli hanno iniziato ad avviare una sorta di battaglia interna a suon di certificati medici.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook