Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA SENTENZA

"Il medico sottovalutò il caso", ora dovrà risarcire l'ospedale Pugliese di Catanzaro

di

Un ginecologo dell'ospedale Pugliese protagonista di un caso di malasanità dovrà risarcire l'azienda di 140mila euro. È quanto deciso dalla Sezione giurisdizionale della Corte dei conti calabrese composta dal presidente Rita Loreto, dal consigliere Ida Contino e dal relatore Giuseppe di Pietro.

Il danno, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, secondo la magistratura contabile, dev'essere determinato in complessivi 140mila euro pari all'importo versato in via transattiva dall'Azienda ospedaliera in favore della parte danneggiata. «Si ritiene - scrivono i giudici - che la condotta del dottore M. P. abbia assunto efficacia determinante nella produzione dell'evento dannoso».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook