Domenica, 27 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lavorava fuori dall'ospedale, medico di Catanzaro dovrà risarcire oltre 220mila euro
APPELLO

Lavorava fuori dall'ospedale, medico di Catanzaro dovrà risarcire oltre 220mila euro

di
catanzaro, coronavirus, Giuseppe Monterosso, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Corte dei conti

Si aggrava la posizione dell'ortopedico dell'ospedale “Pugliese”, Giuseppe Monterosso. Dopo la sospensione dal servizio per un anno decisa dal gip su richiesta della Procura, arriva un'altra tegola per il medico ospedaliero.

Anche in appello infatti la Corte dei conti ha confermato la condanna per Monterosso al risarcimento di 226.712,46 euro. Secondo l'accusa l'ortopedico avrebbe violato l'obbligo di esclusiva con un'attività lavorativa libero-professionale cosiddetta “extramoenia” presso strutture sanitarie private a Roma e a Milano.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook