Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mercatini di Natale a Vibo, la protesta dei commercianti: "Non possiamo pagare noi"
PALAZZO RAZZA

Mercatini di Natale a Vibo, la protesta dei commercianti: "Non possiamo pagare noi"

di

Sono sul piede di guerra i commercianti di Vibo. Quest'anno il tradizionale mercatino di Natale non ci sarà. Il provvedimento della giunta municipale, per allestire i classici stand, mette a disposizione aree periferiche demandando a soggetti privati l'organizzazione delle manifestazioni. «Ho letto l'avviso del Comune - commenta Teresa Lombardo - e non sono affatto d'accordo. La mia attività paga regolarmente le tasse, quindi credo che a mettere le mani in tasca per il Natale debba essere l'amministrazione comunale e non noi commercianti».

Anche Maria Grazia Foca esprime le sue perplessità: «Ci troviamo in una situazione pessima - rileva l'addetta alla vendita -. Se si continua a tagliare fuori il centro della città l'economia crollerà definitivamente».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook