Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia e massoneria, in Calabria la criminalità si insinua in tutti i settori
SCOTT RINASCITA

Mafia e massoneria, in Calabria la criminalità si insinua in tutti i settori

di

Come una creatura mostruosa, dal doppio volto e dagli innumerevoli tentacoli. Una creazione mitologica che in Calabria è divenuta reale e la cui storia sembra scorrere tra le pagine dell'inchiesta “Scott Rinascita”. Per una Calabria che, nonostante tutto, può “rinascere” come l'Araba fenice dalle sue ceneri. Ceneri e macerie da raccogliere attraverso quelle pagine dove si rincorrono arti e mestieri, violenze e soprusi, diritti per pochi.

Uno il filo conduttore, quel legame tra luci e ombre di un «pactum sceleris» che diviene «effetto» di «questo coacervo di relazioni tra i “grandi” della 'ndrangheta calabrese - si legge nell'ordinanza emessa dal gip - e i “grandi” della massoneria, tutti ben inseriti nei contesti strategici (giudiziario, forze armate, bancario, ospedaliero e via dicendo)». 

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook