Venerdì, 28 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dottoressa colpita con un cacciavite a Crotone, l'aggressore condannato a 10 anni
LA SENTENZA

Dottoressa colpita con un cacciavite a Crotone, l'aggressore condannato a 10 anni

di
crotone, Luigi Amoruso, Maria Calindro, Catanzaro, Calabria, Cronaca
La dottoressa aggredita a Crotone

Il gup del tribunale di Crotone, Michele Ciociola, ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Luigi Amoruso, il 51enne che il 4 dicembre 2018 ha aggredito a colpi di cacciavite la dottoressa Maria Calindro (57 anni) nel parcheggio antistante all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove il medico lavora nel reparto di Medicina interna.

Il pubblico ministero, Pasquale Festa, aveva chiesto per l'imputato, accusato di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà nel procedimento che s'è svolto col rito abbreviato, una pena pari a dodici anni di carcere.

Provvidenziale, al momento dell'aggressione, fu l'intervento di Mustafà Al Aoudi, il 40enne venditore ambulante di nazionalità marocchina che abitualmente staziona all'ingresso del presidio ospedaliero, per fermare l'uomo che invece fu immediatamente placcato e subito arrestato.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook