Domenica, 06 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Processi aggiustati a Catanzaro, due indagini dai verbali di Petrini
DDA DI SALERNO

Processi aggiustati a Catanzaro, due indagini dai verbali di Petrini

di
corruzione, inchiesta, Marco Petrini, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Marco Petrini

Sono due adesso i fascicoli di indagine aperti dalla Dda di Salerno sul caso Petrini, l'ex presidente di sezione della Corte d'Appello di Catanzaro accusato di essere il centro di un clamoroso sistema di corruzione giudiziaria.

L'esistenza di un nuovo procedimento, oltre all'inchiesta Genesi culminata con il blitz del 15 gennaio scorso, è confermato negli atti notificati mercoledì dalla Guardia di Finanza di Crotone che ha riportato in carcere l'ex giudice catanzarese e ha perquisito lo studio e l'abitazione della moglie.

Tra i primi atti confluiti nel nuovo procedimento c'è l'ultimo interrogatorio svolto da Petrini il 17 aprile scorso. È proprio durante quell'incontro Petrini avrebbe deciso di cambiare rotta e ritrattare le dichiarazioni che aveva già reso ai pm di Salerno.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook