Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Paziente trovato morto a Cotronei, il pm chiede il processo per medici e infermieri

La Procura di Crotone non ha dubbi: devono essere tutti processati medici, infermieri e Oss che avrebbero dovuto vigilare sul paziente loro affidato.

Il sostituto procuratore Ines Bellesi, titolare dell'indagine in questione, ha infatti chiesto il rinvio giudizio per i sei sanitari accusati di essere coinvolti nella morte di Maurizio Manica, il paziente 61enne di Crotone, trovato senza vita la mattina del 19 giugno 2019 nella clinica privata “Casa Giardino” di Cotronei nella quale era ricoverato. Si tratta di tre medici, due infermieri ed un operatore socio sanitario. L'istanza dell'Ufficio di Procura è stata depositata nella cancelleria del giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Crotone.

L'articolo nell'edizione di oggi della Gazzetta del Sud

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Tag:

Caricamento commenti

Commenta la notizia