Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Movida a Crotone senza drink e birra, arriva la stretta sulla vendita degli alcolici di notte
IL PROVVEDIMENTO

Movida a Crotone senza drink e birra, arriva la stretta sulla vendita degli alcolici di notte

Arriva la stretta sulla vendita degli alcolici di notte nei locali della movida a Crotone. È una conseguenza della violenta rissa del 4 luglio scorso sul lungomare che provocò il ferimento di cinque giovanissimi. Il commissario straordinario del Comune, Tiziana Costantino, ha disposto con una propria ordinanza il divieto per i gestori e titolari dei distributori automatici di somministrare bevande alcoliche dalla mezzanotte alle 6 del mattino del giorno dopo. Il tutto, fino al 31 agosto. Allo stesso modo, è stato messo uno “stop” al consumo di alcol all'aperto durante la stessa fascia oraria. Mentre è stata vietata la vendita di qualunque tipo di bevanda, alcolica e non alcolica in bicchieri di vetro. Invece, è permessa la somministrazione di alcolici all'interno dei locali e nelle aree vicine gli stessi esercizi commerciali (distanza massima di 5 metri dalla soglia) fino alle 3 del mattino.

«Considerato che nel corso della riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica del 9 luglio - ricorda il prefetto che amministra il Municipio - è stata posta nuovamente l'attenzione sulle criticità del lungomare cittadino, con particolare riguardo ai fenomeni connessi agli abusi di alcool ed alle problematiche di sicurezza e di ordine pubblico dei mesi scorsi».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook