Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ritorna a Serra per curare la madre malata ma non può più rientrare in Australia
VIBO VALENTIA

Ritorna a Serra per curare la madre malata ma non può più rientrare in Australia

di

La vicenda sta generando in Australia un dibattito nazionale sfociato in una Commissione d'inchiesta parlamentare, se ne sta parlando parecchio anche nel Regno Unito, ma in Italia ben pochi la conoscono. A raccontarla alla Gazzetta è Carmelina Ciampa, giovane mamma nata e cresciuta a Serra San Bruno, nel Vibonese, che era tornata in Italia per accudire la mamma Rosa, gravemente malata.

Assieme a lei c'è il figlio Oscar, 4 anni, mentre a Gisborne (Victoria) c'è suo marito Travis e il loro primogenito, Oliver, che ha 6 anni e da 12 mesi non può abbracciare la mamma e il fratellino. Carmelina è una permanent resident, ha un visto a vita. Dopo la morte della mamma, avvenuta ad agosto, Carmelina si rende conto che non le permettono di tornare in Australia. Il governo guidato da Scott Morrison ha introdotto il travel cap, un tetto di ingressi: 4mila a settimana diventati 6mila dopo le proteste.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook