Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Prefettura di Catanzaro vaglia legami tra Tallini, Scozzafava e il consiglio comunale
"FARMABUSINESS"

La Prefettura di Catanzaro vaglia legami tra Tallini, Scozzafava e il consiglio comunale

di

Sono ore decisive per il futuro dell'amministrazione comunale di Catanzaro in carica. Da martedì infatti la Prefettura ha avviato lo studio degli atti dell'inchiesta “Farmabusiness” per le valutazioni di competenza. Al centro dell'inchiesta, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e condotta dai carabinieri, c'è Domenico Tallini fino a pochi giorni fa presidente del Consiglio regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia.

Deve rispondere di concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio per le elezioni regionali del 2014. Nelle oltre 350 pagine di provvedimento il giudice fa riferimento a un'informativa del Ros dei carabinieri depositata solo pochi mesi fa (il 10 luglio scorso) e che avrebbe come oggetto «le elezioni amministrative per il rinnovo del Consiglio Comunale e l'elezione del sindaco di Catanzaro, 11 - 25 giugno 2017, le elezioni regionali del 26 gennaio 2020 e le elezioni politiche nazionali del 4 marzo 2018».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook