Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, il mistero di via dei Conti Ruffo
“CORVO”

Catanzaro, il mistero di via dei Conti Ruffo

di
Le carte dell’inchiesta che vede indagati l’ex presidente dell’Us Catanzaro e i consiglieri Pisano e Gironda. L’accusa della Procura: Parente è ancora l’effettivo proprietario della Vivere Insieme

Il sodalizio imprenditoriale tra Claudio Parente e Massimo Poggi non si sarebbe mai davvero spezzato. Lo sostengono gli inquirenti che hanno condotto le indagini culminate nel sequestro di beni per 37mila euro all’ex consigliere regionale indagato per corruzione e peculato assieme ai consiglieri comunali Giuseppe Pisano e Francesco Gironda. Il pm Graziella Viscomi e i finanzieri del nucleo di polizia economico tributario hanno ricostruito il complesso sistema di società che ruota attorno alla Vivere Insieme, l’associazione che da 21 anni avrebbe dovuto realizzare il complesso sportivo nel quartiere Corvo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook