Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, caso Sant’Anna: l’Asp cerca soluzioni e la Regione resta in silenzio
SANITÀ

Catanzaro, caso Sant’Anna: l’Asp cerca soluzioni e la Regione resta in silenzio

di
“Senza accreditamento non possiamo rinnovare il contratto”. Il commissario straordinario Latella spiega le ragioni dello stallo

«Abbiamo incontrato le maestranze del Sant’Anna Hospital e le supporteremo in tutto e per tutto al fine di individuare un percorso che possa tutelarle». La presidente della commissione straordinaria dell’Asp, il prefetto Luisa Latella, spiega la posizione dell’Azienda sanitaria in una vertenza che vede la nota clinica cardiologica del capoluogo di regione a rischio chiusura, in assenza di accreditamento e, quindi, della possibilità di garantire una risposta sanitaria d’eccellenza anche a quelle persone che non possono farsi carico dei costi di una clinica privata. Dopo la protesta in piazza la commissione ha incontrato una delegazione dei 300 lavoratori «per i quali stiamo studiando un percorso fattibile di salvaguardia occupazionale».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook