Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Monterosso Calabro, focolaio Covid in una Rsa: 22 positivi, uno è ricoverato in ospedale
CORONAVIRUS

Monterosso Calabro, focolaio Covid in una Rsa: 22 positivi, uno è ricoverato in ospedale

di
Ore di apprensione nel comune del Vibonese dove un paziente positivo è stato ricoverato all'ospedale Jazzolino di Vibo. In arrivo ordinanza del sindaco Lampasi che blinderà il comune in entrata ed uscita

Sta vivendo ore di apprensione Monterosso Calabro, comune del Vibonese, dove si teme un focolaio di coronavirus all'interno di una Rsa. Nella struttura sono stati riscontrati con tampone antigenico oltre 20 casi di positività (22 i casi riscontrati, per uno si è reso necessario il ricovero allo Jazzolino).

La situazione è strettamente monitorata dalla dirigenza della struttura stessa, dal Comune di Monterosso e dall’Asp di Vibo Valentia: quest’ultima sta predisponendo i tamponi molecolari, che daranno un quadro più chiaro della situazione.

A preoccupare anche altri casi positivi tra la popolazione tanto che il sindaco Antonio Giacomo Lampasi ha subito convocato un tavolo tecnico con Suem (responsabile direttore Talesa) e carabinieri. Da qui l’ordinanza per disporre la chiusura del Comune in entrata e uscita (salvo salute, lavoro e necessità urgenti); mentre per l’11 è stato programmato il tracciamento Asp con una postazione drive trough nel parcheggio di via Roma. Inoltre, il parroco ha sospeso tutte le celebrazioni.

Vi è da capire come il virus si sia insinuato nella struttura, che rappresenta da sempre un’eccellenza a livello regionale sia per la professionalità del personale, sia per la qualità di assistenza garantita agli ospiti; sin dall’inizio dell’emergenza, la Rsa ha adottato misure ancora più stringenti rispetto a quelle stabilite sul piano nazionale.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook