Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Salme profanate al cimitero di Tropea. Un indagato starebbe collaborando
COLPO DI SCENA

Salme profanate al cimitero di Tropea. Un indagato starebbe collaborando

di
I contraccolpi dell’inchiesta sempre più pesanti sulla cittadina turistica
cimitero tropea, salme profanate, Catanzaro, Cronaca
Autovetture della Guardia di finanza davanti al cancello del cimitero di Tropea

Mentre a Tropea l’aria che si respira diventa, di giorno in giorno, sempre più pesante a causa delle tensioni che l’inchiesta sulle salme profanate ha provocato, la Procura di Vibo e la Guardia di finanza continuano a portare avanti l’indagine allo scopo di delineare l’intero quadro – già nell’immediatezza dei tre arresti il procuratore Camillo Falvo aveva sottolineato la possibilità che altre responsabilità potessero emergere – anche con l’esame della documentazione acquisita in Municipio dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria. Attività a cui potrebbero aver dato un nuovo input le dichiarazioni di uno dei tre indagati il quale avrebbe deciso di collaborare. L’attività investigativa in itinere – coordinata dal sostituto Concettina Iannazzo – pertanto potrebbe riservare ulteriori risvolti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook