Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Non solo scuola: l’Istituto "Petrucci Ferraris Maresca" di Catanzaro apre al lavoro
INIZIATIVA

Non solo scuola: l’Istituto "Petrucci Ferraris Maresca" di Catanzaro apre al lavoro

Sul sito della scuola è stato attivato un portale per mettere in contatto studenti e aziende
catanzaro, lavoro, scuola, Catanzaro, Cronaca
Elisabetta Zaccone

In una scuola sempre più concentrata sui libri e il nozionismo, l’istituto "IIS Petrucci Ferraris Maresca" di Catanzaro apre alle prospettive lavorative per i propri studenti. È attivo sul sito della scuola ed è utilizzabile sia dai ragazzi che dalle aziende, un portale in grado di mettere in contatto la dimensione lavorativa con quella scolastica. Un’iniziativa fortemente voluta dalla dott.ssa Elisabetta Zaccone dirigente scolastica dell’istituto, così le aziende del territorio possono ricercare lavoratori direttamente nelle classi.

Le aziende, una volta registrate, hanno la possibilità di inserire vere e proprie richieste lavorative a cui i giovani studenti tramite lo stesso portale possono presentare candidatura a seconda della disponibilità e delle richieste. Il procedimento per la pubblicazione di domande di lavoro è molto semplice e necessita di pochi minuti e, allo stesso modo, la candidatura a una posizione lavorativa risulta oltremodo accessibile a tutti gli studenti.

Il portale è attivo da tempo sul sito della scuola, tuttavia, ora è dotato di procedimenti ancora più snelli e semplici per invogliare le aziende locali ad assumere giovani studenti che la scuola conosce e supporta nel proprio percorso di crescita. Una possibilità, questa, per unire il mondo del lavoro e il mondo della scuola dalla profonda importanza sociale e civile: offrire un lavoro a ragazzi che ancora frequentano le superiori gli permetterebbe di ottenere oltre che un riconoscimento simbolico del percorso svolto anche un boost professionale e umano. Le procedure di richiesta per i lavoratori e le aziende sono facilmente accessibili e oltremodo efficienti, così come la voglia dei ragazzi di mettersi in gioco non manca. Sono solo in attesa della loro possibilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook