Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rottura della condotta a Lamezia, i residenti di Sambiase: adesso interventi rapidi
I LAVORI

Rottura della condotta a Lamezia, i residenti di Sambiase: adesso interventi rapidi

di
Disagi per i rubinetti a secco

«Non siamo autorizzati a fornire dichiarazioni». È questa la risposta degli addetti ai lavori quando si chiede entro quanto sarà ripristinato lo stato dei luoghi ed entro quando la popolazione di Sambiase, dopo l’ennesima rottura sulla condotta idrica Sambuco, di proprietà della Sorical, potrà usufruire nuovamente di uno dei beni di prima necessità quale l’acqua potabile. Ma il disservizio questa volta non riguarda soltanto il sistema idrico, che già basterebbe e avanzerebbe in un periodo con altissime temperature come quello che stiamo attraversando. Per i residenti di via Sacerdote Andrea Vescio, la “sfortunata” e “abbandonata” protagonista dei continui disagi causati da Sambuco, lunedì un’altra amara sorpresa: l’ennesima rottura ha creato, oltre agli allagamenti, una vera e propria voragine sulla strada principale che ha reso inagibili anche le vie di accesso agli edifici adiacenti e numerosissimi danni persino all’esterno e all’interno delle abitazioni. Una situazione davvero disastrosa e inconcepibile per i residenti, privati di gas (per evitare che eventuali fughe potessero sfociare in tragedia), di acqua potabile e persino dell’illuminazione sulla strada pubblica. «E’ allucinante che nessuno si renda conto del grave disagio che stanno vivendo le famiglie - ha lamentato a gran voce una cittadina della via interessata - avrebbero quantomeno dovuto garantirci un alloggio, visto che siamo senza gas, senza acqua, con bambini piccoli, anziani e malati».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook