Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Salvò una dottoressa a Crotone, ora è cittadino italiano. Nella sala consiliare l’abbraccio della città
LA CERIMONIA

Salvò una dottoressa a Crotone, ora è cittadino italiano. Nella sala consiliare l’abbraccio della città

Mustapha è cittadino italiano. E’ di qualche giorno la notizia che il Consiglio dei Ministri ha concesso a Mustapha El Aoudi, resosi protagonista di un gesto eroico salvando la vita alla dott.ssa Nuccia Calindro all’esterno dell’ospedale cittadino nel dicembre del 2018. All’inizio della seduta odierna del Consiglio Comunale il sindaco Vincenzo Voce, il presidente del Consiglio Mario Megna, i consiglieri e la giunta comunale hanno voluto rinnovare il ringraziamento della città a Mustapha e congratularsi per aver finalmente ottenuto la cittadinanza italiana. Il sindaco ha consegnato a Mustapha, visibilmente emozionato, una pergamena e la Bandiera Nazionale. Il Comune aveva conferito a Mustapha, nell’immediatezza dell’evento che lo aveva visto protagonista, l’encomio solenne, massima onorificenza cittadina Successivamente era stato insignito del titolo di cavaliere della Repubblica dal presidente Mattarella. Ma il suo desiderio restava quello di ottenere la cittadinanza italiana. L’iter avviato negli anni scorsi ha trovato finalmente la sua conclusione. Anche l’attuale Consiglio, su proposta della IV Commissione Consiliare, si era espresso all’unanimità per rafforzare la richiesta di concessione della cittadinanza italiana ed il sindaco aveva inviato apposita nota alla Presidenza del Consiglio. Un grande applauso da parte di tutto l’emiciclo ha salutato Mustapha che ha ringraziato la città di Crotone per la vicinanza e l’affetto dimostrato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook