Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Catanzaro, al via il progetto "Salviamo il Natale dal Covid"
SOLIDARIETÀ

Catanzaro, al via il progetto "Salviamo il Natale dal Covid"

di
Il progetto è stato messo in campo dall’associazione “Tribunale per la difesa dei diritti del minore”, in collaborazione con il Liceo scienze umane dell’Istituto De Nobili
Catanzaro, Cultura
Il programma di "Salviamo il Natale dal Covid"

“Salviamo il Natale dal Covid”. È questo il tema del progetto messo in campo dall’associazione “Tribunale per la difesa dei diritti del minore”, guidato da Daniela Fulciniti, in collaborazione con il Liceo scienze umane dell’Istituto De Nobili di Catanzaro, che vuole dare continuità ai lavori iniziati nel “cantiere per costruire il nostro futuro” presentato lo scorso 20 novembre in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, con l’obiettivo di creare a favore di minori adolescenti un contenitore di ascolto, sostegno e supporto partendo dalla riscoperta di se stessi e dalla presa di coscienza delle proprie potenzialità.

L'idea

Ogni mese, per 12 mesi, sarà scelto un tema su cui riflettere ed elaborare iniziative da sottoporre alla cittadinanza, che è invitata ad aderire alle iniziative in programma. Considerate le ormai imminenti festività natalizie, oggi i nostri giovanissimi sono impegnati in prima linea sul tema "Solidarietà e volontariato". Nel “cantiere” ai piccoli volontari dell’associazione si sono aggiunte 27 alunne del Liceo Scienze Umane dell’Istituto De Nobili di Catanzaro, reclutate nell’ambito del progetto Alternanza scuola-lavoro. Le attività ludiche, ricreative e culturali gestiti dalle nostre alunne, sono riservate a bambini che vivono situazioni di fragilità, a famiglie assistite dall’Associazione Tribunale per la difesa dei diritti del minore e a tutta la cittadinanza (attraverso collegamenti online).

Il programma

Si inizia il 17 dicembre 2020 con il “gemellaggio telematico” tra i bambini dell’associazione, le alunne del Liceo delle scienze umane e i bambini ricoverati nei reparti pediatrici dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”. Prevista la partecipazione del cantastorie locale Andrea Bressi che, attraverso un ricco repertorio di canti popolari, rimarcherà il senso di appartenenza al capoluogo. Lunedì 21 dicembre, invece, è in programma “In corsia decoriamo gli alberi del buonumore”, iniziativa che si terrà nei reparti pediatrici dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” mentre dal 18 al 23 dicembre ci sarà la consegna dei regali ai bambini e alle famiglie “Babbo Natale a domicilio”. È prevista, inoltre, una riffa natalizia per sostenere mamme di origine straniera alla quale tutti sono invitati a partecipare, dando seguito al pensiero del socio poeta Gimigliano, che così afferma: “Un cuore non è mai straniero quando batte per aiutare gli altri”.  Per partecipare si potrà contattare il numero 393/1692898. Il 4 gennaio si terrà la giornata conclusiva con l’estrazione del premio on line. Chi vincerà la fioriera e/o il tavolino? Tutte le iniziative saranno svolte nel rispetto dei Dpcm sul Coronavirus. I link di collegamento per gli incontri saranno pubblicati sul sito Internet (http://www.dirittideiminori.it) e sulla pagina Facebook dell’associazione (https://www.facebook.com/associazionetribunale.difesaminori/ ).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook