Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Comune di Vibo, la “salvezza” passa dal Piano di riequilibrio

commissario vibo, comune vibo, piano riequilibrio vibo, Catanzaro, Calabria, Politica
Comune di Vibo Valentia

La parola d'ordine è «serenità» perché l'aveva detto al momento del suo insediamento e l'ha voluto ribadire anche ieri il commissario Giuseppe Guetta che lui è «un funzionario dello Stato» che lavora in silenzio per «traghettare la città verso le prossime elezioni». Una città che deve essere «amministrata da un sindaco e da un Consiglio, perché è questa la democrazia».

Dunque, un anello di congiunzione tra quel che è stato e quello che dovrà essere, la fase commissariale. Una fase delicata, comunque, quella che vede impegnato il prefetto a palazzo “Luigi Razza” perché l'imperativo non è da poco: evitare il secondo dissesto finanziario. Un nodo da sciogliere sul quale il commissario non si sbilancia. Mantiene riserbo ma soprattutto è convinto che questo sia un periodo complesso.

Ergo, la chiave di volta è quella di «lavorare» e, in questa direzione, la rassicurazione rivolta alla città è proprio questa: «Con i dirigenti e i dipendenti - ha spiegato il Prefetto - stiamo lavorando per presentare un Piano di riequilibrio che per le vie brevi è stato già illustrato al ministero».

Naturalmente, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, i passaggi da compiere sono diversi «e l'iter prevedi tempi non strettissimi, è una procedura che richiede diversi mesi». Mentre si lavora su questo fronte, infatti, occorrerà approvare i bilanci consuntivo e di previsione e «la nuova amministrazione - ha sottolineato - sarà messa nelle condizioni di verificare quanto fatto».

Piano di riequilibrio che, infatti, una volta predisposto deve passare al vaglio della Commissione ministeriale e della Corte dei conti «ma l'obiettivo - ha ribadito - resta quello di evitare il dissesto che di fatto paralizza le attività».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook