Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CANDIDATO

Regionali Calabria, per il M5S è l'ora delle scelte: Di Maio "gela" Nesci

di

Vertici, fughe in avanti, dietrofront, dubbi e tensioni. Il M5S calabrese si trova a vivere forse la fase più altalenante della sua decennale storia. C'è una novità in questa inedita condizione in cui il Movimento è chiamato a compiere scelte importanti: il distacco tra la base e i rappresentanti eletti in Parlamento.

Mai finora era avvenuto che i rappresentanti dei Meet Up producessero documenti per sconfessare la linea seguita dai “portavoce” in Senato e alla Camera. È il segno di una fiducia che si è andata sfilacciando nel corso di questi mesi. E a meno di clamorosi colpi di scena, la corsa alla candidatura a governatore della parlamentare Dalila Nesci si scontra con le regole interne dei 5 Stelle. E la corrente dei delusi aumenta.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook