Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

Assunzioni nella sanità a Catanzaro, trattative nel caos

di

Sono, infine, sfociate nel più completo caos le trattative avviate dalla struttura commissariale con le organizzazioni sindacali per trovare la quadratura del cerchio sulle assunzioni da compiere nelle Aziende sanitarie e ospedaliere regionali in Calabria.

Ancora ieri mattina a Catanzaro, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, dopo il nulla di fatto registrato nel pomeriggio di martedì, la situazione appariva abbastanza magmatica. La bozza di accordo sulla quale sembrava fossero riuscite a convergere sia le sigle sindacali che la struttura commissariale è stata, infatti, per il momento congelata e neppure il commissario ad acta, Saverio Cotticelli, sembrava più disponibile ad apporvi la propria firma. O almeno è quel che avrebbe riferito durante l'incontro, l'ennesimo, avuto con un gruppo di operatori sanitari inseriti nelle graduatorie di idonei da cui le Aziende dovrebbero attingere per effettuare le assunzioni.

Una loro rappresentanza ha nuovamente raggiunto la sede della Regione nella mattinata di ieri per avere chiarimenti sulla mancata sottoscrizione dell'accordo in via di definizione martedì pomeriggio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook