Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regione Calabria, la governatrice bocciata sull'Avvocatura regionale
TRIBUNALE DI CATANZARO

Regione Calabria, la governatrice bocciata sull'Avvocatura regionale

di
regione calabria, Catanzaro, Calabria, Politica
Regione Calabria

La nomina della nuova coordinatrice dell'avvocatura regionale era illegittima «non avendo la Regione Calabria pubblicato il relativo avviso e non avendo la stessa motivato né in ordine alla necessità di individuare il professionista cui conferire l'incarico tra soggetti esterni all'amministrazione, né in relazione alla scelta dello specifico soggetto individuato».

A stabilirlo è stato il Tribunale di Catanzaro, sezione lavoro, che ha accolto il ricorso presentato dal Consiglio dell'ordine degli avvocati di Catanzaro presieduto da Antonello Talerico (rappresentato dagli avvocati Vincenzo Agosto e Crescenzio Santuori) e dall'avvocato Paolo Falduto (ricorrente con gli avvocati Bruno e Luigia Ferrò).

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook