Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'APPELLO

Fondazione Natuzza a Mileto, la responsabile Carè: "Superiamo i contrasti"

cenacoli paravati, fondazione natuzza, lettera, maria carmela carè, Catanzaro, Calabria, Società
Festa dei Cenacoli di Paravati

Lettera aperta, nella ricorrenza del Natale, della responsabile dei cenacoli di preghiera dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace Maria Carmela Carè ai soci della fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, ai membri dello stesso CdA, nonché agli stessi gruppi di preghiera che operano in ogni parte d’Italia ed anche all’estero.

La responsabile dei cenacoli – tanto cari a Natuzza Evolo, che sollecitò in più di un’occasione ai suoi figli spirituali quando era in vita la loro nascita – dopo avere espresso gioia e soddisfazione per «la bella notizia» data dal vescovo monsignor Luigi Renzo «di aver finalmente ottenuto dal Vaticano, dopo quattro lunghi anni di attesa, il nulla osta all’apertura del processo per la causa di beatificazione della nostra amata Mamma Natuzza», si augura adesso che vengano anche superati i contrasti legati alla modifica dello statuto, di cui si sta occupando la commissione paritetica, formata da tre rappresentanti della diocesi e altrettanti della fondazione.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook