Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società In marcia da Gioia Tauro a Paravati: giovani devoti di Mamma Natuzza
IL PELLEGRINAGGIO

In marcia da Gioia Tauro a Paravati: giovani devoti di Mamma Natuzza

di

Nessuna celebrazione eucaristica presso la Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” per il compleanno di Mamma Natuzza. Il Covid ha evidentemente influito su questo tipo decisione allo scopo di non correre rischi.

Ma a Paravati i pellegrini, nonostante tutto, in piccoli gruppi sono arrivati lo stesso. Si calcola che in quattromila, forse più, ovviamente con le dovute precauzioni, hanno raggiunto i luoghi tanto cari alla mistica, durante l'arco della giornata. Gente proveniente da ogni angolo della Calabria, comprese le zone costiere e montane, nonché dalle regioni vicine per pregare davanti la tomba della mistica, per visitare la Villa della Gioia e la grande chiesa, dedicata al “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” che nel giro di pochi mesi dovrebbe, finalmente, essere aperta al culto.

L'articolo nell'edizione della Calabria della Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook