Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Treno sommerso dall'acqua a Marcellinara, passeggeri liberati dai vigili del fuoco

Treno sommerso dall'acqua a Marcellinara, passeggeri liberati dai vigili del fuoco

La Calabria flagellata da una forte ondata di maltempo che, sin dalla scorsa notte, sta provocando danni e disagi. Alle ore 12.15 circa, sulla tratta ferroviaria Lamezia Terme - Catanzaro in una galleria nel Comune di Marcellinara, un treno con passegeri a bordo è rimasto bloccato a causa di una grossa quantità di acqua presente nella galleria che ha coinvolto il locomotore.

Sul posto in supporto un locomotore inviato da Trenitalia ha trainato il convoglio in stazione e attualmente la tratta è interdetta. Sono stati trasbordati su un altro convoglio i passeggeri che erano a bordo del treno. Il treno su cui sono stati trasferiti i ha raggiunto poi la stazione di Catanzaro Lido.

«Trenitalia - é detto in un comunicato - avevano provveduto ad inviare due locomotori, da Catanzaro e Lamezia Terme, ma a causa della presenza di fango e detriti lungo il percorso non hanno potuto raggiungere il convoglio per agganciarlo e trainarlo in zona sicura. Nessun danno, comunque, alle persone».

«In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione civile della Regione Calabria, sulla linea Ionica per la giornata di domani è stato riprogrammato, con riduzioni, il servizio ferroviario - spiega un comunicato -. Novanta i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana che sono al lavoro per verificare le condizioni dell’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni di circolazione. Per garantire la mobilità, l’impresa ferroviaria ha attivato un servizio sostitutivo con bus».

Il maltempo però sta attanagliando tutta la provincia: sono 12 le squadre impegnate ininterrottamente da questa mattina per fronteggiare le numerose richieste di intervento pervenute presso la sala operativa del comando di Catanzaro. Allagamenti, piccoli smottamenti e verifiche infiltrazioni acqua nelle abitazioni.

Impegnate altresì le squadre dei distaccamenti volontari di Girifalco, Taverna e Martirano per interventi di prosciugamento e rimozione ostacoli su sede stradale. Una squadra del nucleo Saf (speleo alpino fluviale) sta operando nel comune di Gimigliano in prossimità della Basilica Santuario della Madonna di Porto per soccorrere alcune persone rimaste bloccate dall'esondazione del fiume Corace.

Nel Comune di Lamezia Terme, il cedimento di un muro di contenimento in prossimità di una abitazione ma fortunatamente nessun danno a persone. Disagi per allagamenti anche nella zona industriale di Martelletto nel Comune di Settingiano dove i vigili del fuoco, in collaborazione con i volontari dell'associazione Diavoli Rossi di Tiriolo, stanno operando per ripristinare le normali condizioni di sicurezza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook