Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Allagamenti e forti piogge, Lamezia in ginocchio per il maltempo: disagi anche nel Vibonese - Video

Le piogge intense in corso in tutta la Calabria stanno provocando allagamenti e disagi in varie zone della regione. I vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi per soccorrere automobilisti in difficoltà e liberare locali invasi dall'acqua.

Maggiormente interessate dagli allagamenti le città di Lamezia Terme e Reggio Calabria. A Lamezia, come mostra il video, le forti piogge stanno creando diversi disagi per gli automobilisti a causa dei centimetri d'acqua che invadono le strade. In tutti i comandi dei vigili del fuoco della Calabria è stato disposto l'incremento dei dispositivi di soccorso, con il richiamo al lavoro del personale libero dal servizio per fronteggiare le criticità. Non si segnalano, comunque, al momento, criticità gravi.

Strade allagate, sottopassi bloccati e scalinate in centro diventate cascate a Lamezia. Corso Numistrano si è trasformato in un fiume di fango, con l'acqua e detriti provenienti dalle colline. Centinaia gli interventi di Vigili del Fuoco e Polizia Locale in tutto il lametino.Centinaia anche le richieste di aiuto che stanno arrivando alla sala operativa di Vigili del fuoco e forze dell’ordine.

Gravi disagi anche nell'intero Vibonese flagellato, durante la nottata, da forti raffiche di vento. In particolare, da quanto emerso nel corso della riunione dell'Unità di crisi tenutasi in Prefettura questa mattina per fare il punto aggiornato della situazione già monitorato dall'organismo nella giornata di ieri, sono state segnalate le forti raffiche di vento che hanno interessato ieri sera Vibo Marina e che persistono anche nei territori di Mongiana, Fabrizia e Nardodipace. Inoltre sulla strada provinciale 17 - Zungri - Vibo Valentia sono stati rilevati detriti.

Intanto oggi il Comune di Vibo Valentia, per evitare l'insorgere di situazioni di estrema criticità, ha provveduto alla chiusura dei sottopassi di località “Feudotto”, di via Lacquari e Vibo Center. Al contempo è stato interdetto il traffico lungo la sp 522 all'altezza dell'ex cementificio, nel tratto compreso tra Vibo Marina e Bivona, mentre sono sotto controllo i torrenti Sant’Anna e Tomarchiello. in casi di particolari criticità il sindaco di Vibo Maria Limardo invita i cittadini a farlo rivolgendosi alla sala operativa del Centro operativo comunale al numero 0963 599606.

Questa mattina qualche problema si era temuto anche per la zona marina di Nicotera, ma al momento tutto è sotto controllo. Si attende ora l'evolversi della situazione visto che il picco massimo dell'allerta è previsto nel primo pomeriggio. La Protezione Civile Regionale ha allertato da ieri le Associazioni di Volontariato. L’Unità di Crisi si intende permanentemente allertata. Il monitoraggio continua senza interruzioni.

Temporaneamente bloccata per una frana la viabilità sulla strada provinciale San Pietro a Maida - Maida. Gli operai comunali stanno rimuovendo la frana per riaprire la strada al traffico.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook