Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Rifiuti interrati nel Catanzarese, giudizio immediato per dieci indagati - Nomi e Foto

Rifiuti interrati nel Catanzarese, giudizio immediato per dieci indagati - Nomi e Foto

di

Il gup del Tribunale di Catanzaro Alfredo Ferraro ha accolto la richiesta di giudizio immediato, avanzata dai pm Elio Romano e Corrado Cubellotti, per 10 persone coinvolte nell'inchiesta “Quarta copia” condotta dalle Procure di Catanzaro e Lamezia che ha svelato un fiorente traffico illecito di rifiuti che ha trasformato la Piana lametina nella pattumiera di Italia.

In poco più di un anno, hanno ricostruito gli inquirenti, in due siti sono state sversate 300 tonnellate di rifiuti, ma i traffici sarebbero iniziati già nel 2004. Il prossimo 7 aprile compariranno davanti al giudice per rispondere dell'accusa di traffico di rifiuti illeciti: Maurizio Antonio Bova, Angelo Romanello, Domenico Antonio Sacco, Assunta Villella, Giuseppe Parisi, Giuseppe Liparota, Gianfranco Liparota, Felice Antonio Liparota, Pasquale Gabriele e Felice Gabriele.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook