Venerdì, 19 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo

Colpo alla famiglia Mancuso, Gratteri: "Decapitata famiglia di 'ndrangheta fra le più importanti d'Italia" - Video

Blitz a Vibo contro la cosca di 'ndrangheta dei Mancuso. Quattro gli arresti: tra loro il boss Giuseppe Accorinti di Zungri e Domenico Polito di Tropea.

Decapitati, nell'ambito dell'operazione "Errore fatale", i vertici del gruppo criminale, considerato tra i più influenti della criminalità organizzata calabrese.

Tra gli arrestati anche Salvatore Poito, di 55 anni, considerato il "braccio armato" della cosca Mancuso. Poito, secondo gli inquirenti, è al vertice della cosca La Rosa della 'ndrangheta, alleata con i Mancuso.

Il procuratore Gratteri ha affermato: "Colpita una delle famiglie di 'ndrangheta più importanti d'Italia"

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook