Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Vaccini, lotta per le dosi tra Vibo e Reggio: protesta davanti all'Asp vibonese

Vaccini, lotta per le dosi tra Vibo e Reggio: protesta davanti all'Asp vibonese

Caos vaccini a Vibo. I sindaci del Vibonese, guidati dal sindaco della città capoluogo Maria Limardo (presidente della conferenza dei sindaci) hanno dato vita ad un sit-in di protesta davanti alla sede dell’Asp di Vibo. Presenti circa venti primi cittadini: “Vogliamo sapere dove sono custoditi i vaccini destinati alla popolazione vibonese”, hanno detto i sindaci manifestando il loro malcontento e preoccupazione. Il commissario dell’Asp, Maria Bernardi, ha provato a rassicurare: “L’inghippo nasce dal fatto che ho utilizzato i vaccini come prima dose, poi dal ministero mi e’ stato comunicato di mettete da parte almeno il 30% delle dosi. Mi e’ stato altresì riferito che io ho sbagliato, che le dosi vanno utilizzate tutte. Adesso chiederò al soggetto attuatore come mi devo comportare. Qualcuno poi mi dovrà garantire una volta terminata la prima dose, che io possa avere anche la seconda dose. Se così non sarà qualcuno ne risponderà perché non posso essere tacciata di immobilismo. Mi e’ stato anche detto da Roma che loro non sbloccano le dosi se noi non smaltiamo tutte le dosi che abbiamo in frigo”. Dopo le 1070 dosi di vaccino partire da Vibo verso Reggio, nel frattempo i sindaci del Vibonese hanno bloccato il camion, con all’interno 2140 dosi, in partenza verso Reggio, presso l’ospedale di Vibo.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook