Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Pasqua a Vibo, vaccini senza prenotazione tra i 60 e i 79 anni: assembramenti e tentativi di imbucarsi

Pasqua a Vibo, vaccini senza prenotazione tra i 60 e i 79 anni: assembramenti e tentativi di imbucarsi

L'annuncio quasi improvviso sabato pomeriggio. Da parte dell'Asp. Annuncio poi ribaltato sulle pagine di rappresentanti istituzionali. “Domani dalle 10 alle 18 proseguiranno le vaccinazioni presso il Palazzetto dello Sport "PalaPace" di Vibo Valentia. Chiunque, avendo un’età compresa tra i 60 e gli 80 anni potrà andare per essere vaccinato con Astrazeneca. È necessaria la tessera sanitaria, e non aver contratto il COVID-19. Non è necessaria la prenotazione”.
Quindi porte aperte... per le vaccinazioni. Una sorpresa da uovo di Pasqua e che sorpresa! E così inevitabili gli assembranti soprattutto nel pomeriggio, tanto che quando la notizia è diventata "virale" e la gente si è riversata al palasport per vaccinarsi è dovuta intervenire anche la Polizia perché alle 18 era previsto lo stop. E non sono mancati i "furbetti" e coloro i quali anche non avendo compiuto i 60 anni, limite minimo, hanno provato a "imbucarsi".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook