Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA SENTENZA

Il Consiglio di Stato conferma lo scioglimento del Comune di Lamezia: Mascaro resta fuori

di
comune lamezia, scioglimento mafia, sindaco lamezia, Paolo Mascaro, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Paolo Mascaro

Il Consiglio di Stato ha accolto la sospensiva per il sindaco Paolo Mascaro, che dunque resta fuori dall'amministrazione comunale di Lamezia Terme. Stamattina c'era stata l'udienza tra le parti, il giudizio è arrivato pochi minuti fa.

La sospensiva era stata chiesta circa un mese fa dall'Avvocatura di Stato che aveva impugnato la sentenza del Tar del Lazio. Il tribunale amministrativo aveva annullato lo scioglimento per mafia del consiglio comunale, eletto nel 2015 e 'mandato a casa' nel 2017.

La decisione sulla sospensiva conferma lo scioglimento dell'ente comunale per infiltrazioni mafiose. Alla guida del Comune di Lamezia rimane dunque la terna commissariale composta da Francesco Alecci, Rosario Fusaro e Maria Grazia Colosimo. I commissari sono in carica dal novembre 2017 e, proprio nei giorni scorsi, il ministero dell’Interno ha prorogato il loro mandato fino a novembre prossimo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook