Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VIBO VALENTIA

Sparatoria a Piscopo dopo una lite, feriti due cugini dei boss

Sparatoria nella tarda serata di ieri a Piscopio, frazione di Vibo Valentia. Due giovani sono stati feriti a colpi di pistola ed ora si trovano ricoverati all'ospedale Pugliese di Catanzaro.

Da quanto si apprende la sparatoria sarebbe stata originata da una lite scoppiata, forse per futili motivi nei pressi della villetta comunale in via Regina Margherita.

A rimanere feriti sono Salvatore Battaglia 21 anni, che sarebbe stato centrato da un proiettile al collo, e Giovanni Zuliani di 23, colpito al femore. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Vibo Valentia per fare luce sull'accaduto.

Secondo quanto si è appreso le condizioni di Battaglia, rimasto ferito al collo, vengono giudicate piuttosto serie. Nei suoi confronti i medici dell'ospedale Pugliese di Catanzaro si sono riservati la prognosi. Mentre per quanto riguarda Zuliani il giovane è stato colpito ad una gamba e le sue condizioni non appaiono preoccupanti.

Le indagini dei carabinieri vengono svolte a tutto campo. I due giovani feriti sono ben conosciuti alle forze dell'ordine ed in passato sono stati anche al centro di indagini nell'ambito della criminalità locale.

Nell'immediatezza del fatto i carabinieri, che al momento agiscono sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Vibo, hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari a carico di soggetti noti alle forze dell'ordine.

I due feriti, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono entrambi cugini di Rosario Battaglia e Rosario Fiorillo, attualmente detenuti in quanto ritenuti al vertice del locale di 'ndrangheta di Piscopio. Giovanni Zuliani è stato condannato nel luglio del 2018 per spaccio di stupefacenti. Un fratello si trova detenuto per omicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook