Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Faida del Reventino, rinviato a giudizio il killer di 'ndrangheta Marco Gallo
LAMEZIA

Faida del Reventino, rinviato a giudizio il killer di 'ndrangheta Marco Gallo

'ndrangheta, lamezia, francesco pagliuso, Luciano Scalise, Marco Gallo, Pino Scalise, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Marco Gallo

Il 25 marzo inizierà un nuovo processo per l'insospettabile killer Marco Gallo questa volta accusato di associazione mafiosa. Ieri il gup Antonio Battaglia al termine dell'udienza preliminare svoltasi nell'aula bunker del capoluogo ha rinviato a giudizio gallo mentre ha accolto la richiesta di rito abbreviato avanzata da Pino Scalise, Luciano Scalise e Angelo Rotella.

Per loro il processo inizierà il 16 marzo. Gli imputati devono rispondere dell'accusa di essere i mandanti dell'omicidio dell'avvocato Francesco Pagliuso (Gallo ritenuto l'autore materiale del delitto è già sotto processo). Pino e Luciano Scalise (padre e figlio), secondo l'accusa della Dda rappresentata dal pm Elio Romano, rappresenterebbero il vertice della cosca, mentre Gallo sarebbe stato il killer e Rotella avrebbe avuto un ruolo da “azionista” in attentati incendiari ai danni di alcune attività commerciali della zona.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook