Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scott Rinascita, l'ex parlamentare Pittelli resta in carcere: niente domiciliari con il braccialetto
L'INCHIESTA

Scott Rinascita, l'ex parlamentare Pittelli resta in carcere: niente domiciliari con il braccialetto

di
'ndrangheta, scott rinascita, Giancarlo Pittelli, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Giancarlo Pittelli

L'ex parlamentare e avvocato Giancarlo Pittelli deve restare in carcere. Il gip Barbara Saccà ha nuovamente confermato la misura cautelare per il penalista arrestato nell'ambito della maxi inchiesta Scott Rinascita con l'accusa di essere l'uomo “cerniera” tra le istituzioni e la potente cosca Mancuso.

Al gip erano tornati a rivolgersi i difensori di Pittelli, gli avvocati Salvatore Staiano e Guido Contestabile, con un'istanza in cui chiedevano al giudice di valutare la possibilità di concedere all'ex deputato di Forza Italia gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. Una richiesta però che il gip del Tribunale di Catanzaro ha respinto confermando quanto deciso dal Tribunale della Libertà in tema di misura cautelare. 

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook