Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia A Lamezia il call center trasloca nel capoluogo, la città perde 600 posti di lavoro
SAN PIETRO LAMETINO

A Lamezia il call center trasloca nel capoluogo, la città perde 600 posti di lavoro

di

Scoppia una nuova emergenza a Lamezia: quella dei call center. La società Abramo Customer Care ha infatti annunciato di aver disdetto i fitti dei locali della fondazione Terina nell'area industriale di San Pietro Lametino.

Questo significa che i seicento giovani occupati nel call center dovranno lasciare il loro posto di lavoro in città per raggiungere le altre sedi di Catanzaro e Settingiano. Una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno e che si aggiungere alle numerose problematiche che sta vivendo la città, in diversi settori, a cui l'amministrazione comunale sta tentando di dare soluzione.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook