Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PELLEGRINI IN PREGHIERA

Mileto, oggi l'anniversario della morte di Natuzza: le polemiche non fermano i fedeli

di

Tantissimi pellegrini stanno raggiungendo in queste ore Paravati per pregare davanti alla tomba di Natuzza Evolo a dieci anni dalla sua scomparsa. Una marea di gente delusa sicuramente ma per nulla scoraggiata per quanto sta accadendo tra la diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea e l'ente morale di Paravati per vie delle profonde divergenze sulle modifiche dello statuto richieste dal vescovo e respinte dai soci fondatori dell'organizzazione umanitaria.

Una storia infinita che ha portato due anni fa all'emissione del divieto di culto e qualche mese fa alla soppressione della fondazione, cui è seguito il ricorso dell'ente morale. Intanto oggi la curia vescovile e la fondazione si presentano profondamente divise.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook