Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Lo scontro vescovo-Fondazione frena la beatificazione di Natuzza
IL CASO

Lo scontro vescovo-Fondazione frena la beatificazione di Natuzza

di

Nessun verdetto ancora da parte della Congregazione per il clero sulla soppressione canonica e il conseguenziale scioglimento della fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”, nata e ispirata dalla Serva di Dio Natuzza Evolo, morta il primo novembre del 2009 e per la quale il sei aprile scorso, con l'insediamento ufficiale del tribunale diocesano, fortemente voluto dal vescovo Luigi Renzo, si è aperto ufficialmente il processo di beatificazione.

Una istruttoria quest'ultima che viaggia su un binario diverso, ma che inevitabilmente sembra destinata a subire più di un rallentamento per via della diatriba ancora in corso che di sicuro non giova alla causa.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook