Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Paravati abbraccia i figli di Natuzza: in migliaia per la cerimonia che apre la causa di beatificazione

di

Occhi tutti puntati su Paravati dove domani pomeriggio, alle 17, nell’immensa spianata della Villa della Gioia si svolgerà la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Luigi Renzo, che aprirà ufficialmente la causa di beatificazione di Natuzza Evolo, la mistica che per tre quarti di secolo è stato un punto di riferimento e un sicuro approdo per centinaia di migliaia di persone sparse in ogni angolo del mondo.

Al termine della celebrazione avrà luogo la prima sessione dell'inchiesta diocesana presieduta dallo stesso presule e che prevede il giuramento dei membri del tribunale ecclesiastico composto da delegato episcopale don Francesco Vardè, dal promotore di giustizia monsignor Saverio Di Bella, dal notaio attuario don Francesco Sicari e dal notaio aggiunto Francesco Reda. A loro va aggiunto don Enzo Gabrieli che riveste il ruolo di postulatore.

All’evento religioso è prevista la presenza di vescovi, sacerdoti e soprattutto dei tanti figli spirituali della mistica. Una marea di gente che già da stasera invaderà ogni angolo di Paravati di Mileto diventato specie negli ultimi anni un vero e proprio avamposto della fede.

Folta si annuncia in particolare la rappresentanza dei cenacoli di preghiera sul cui ruolo Mamma Natuzza non si stancava mai di ripetere: “Sono contenta dei cenacoli perché molte famiglie, che erano lontane da Dio e senza pace, si sono avvicinate a lui e sono tornate delle famiglie serene”.

La stessa Fortunata Evolo durante gli incontri di preghiera era solita rivolgere questo invito: “Fate cenacoli di preghiera! Moltiplicateli! La Madonna vuole che si conoscano, sia quanti sono, sia quello che fanno, per testimonianza”.

Ed oggi Gazzetta del Sud in edicola ha dedicato alla cerimonia di insediamento del Tribunale diocesano - che avrà il compito di istruire una formale inchiesta sulla vita, le virtù e la fama di santità di Natuzza Evolo - uno speciale di quattro pagine che racconta lo straordinario cammino della mistica di Paravati con testimonianze, racconti e i momenti cruciali di una esistenza tutta vissuta nel Segno di Dio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook