Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Il boss con la Madonna e spaccio di giorno: cosca "padrona" Torre di Ruggiero e Chiaravalle - Video

Lo spaccio di droga nel Catanzarese, in pieno giorno, davanti a tutti, come se niente fosse. E' solo uno dei gesti eclatanti ripresi dalle telecamere nascoste dei carabinieri che oggi sono entrati in azione arrestando 17 persone nell'ambito dell'operazione Orthrus. A finire in manette sono tutti presunti appartenenti o fiancheggiatori della cosca di 'ndrangheta Iozzo-Chiefari, radicata nei comuni di Torre di Ruggero e Chiaravalle Centrale.

E poi c'è il duplice omicidio Cortese-Abramova a Chiaravalle Centrale nell'aprile del 2009, l'incendio dell'escavatore utilizzato nella costruzione della strada provinciale "Trasversale delle Serre" a Gagliato nel 2008.

Tra le figure centrali c'è quella di Antonio Chiefari, considerato reggente dell'omonima cosca e che in queste immagini si vede portare in spalla il simulacro nel corso della processione per la festa della Madonna delle Grazie a Torre di Ruggero il 9 settembre 2017.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook